martedì 30 maggio 2017

Vite quasi parallele. Capitolo 70. La Madre di tutte le Abbuffate e la dipartita della Signorina De Toschi

Immagine correlata

L'anno 1987 si aprì con un evento ragguardevole, ossia il passaggio a miglior vita della temutissima Signorina Mariuccia De Toschi, figlia del compianto Generale Ardito De Toschi e della rispettabile dama Violetta Orsini, zia di Diana Orsini.
Le circostanze della dipartita furono del tutto singolari e meritano di essere raccontate.
Mariuccia De Toschi, la Signorina per antonomasia, aveva 89 anni e una salute apparentemente solidissima, tanto che ogni giorno era a pranzo e a cena da amici e mangiava a quattro palmenti.
Una sera di gennaio, però, a quanto pare, mangiò un po' troppo.
Si trovava all'ennesimo raduno di ex alunni, organizzato dall'allora Sottosegretario alla Difesa, l'Onorevole Stefano De Angelis, il quale, alla vista della pachidermica Signorina, le fece il baciamano e disse:
<<Signorina...>> e poi si inginocchiò: << ... io devo tutto a Lei>>
La De Toschi assunse un'espressione vezzosa e finse di schermirsi:
<<Suvvia, Onorevole, Lei così mi lusinga...>>

Risultati immagini per regina di cuori alice

<<Mi permetta di insistere, Signorina. Se non ci fosse stata Lei a insegnarmi l'aoristo, io non avrei mai potuto fare tanta strada nella vita. Lo ripeto, io devo tutto a Lei!>>

Risultati immagini per regina di cuori alice processo

La Signorina divenne rosa il volto, e il colorito riuscì a superare le centinaia di strati di fondotinta con cui si era asfaltata il faccione.
Sorrise soavemente, sbatté le ciglia, scosse lievemente la testa facendo tintinnare i pesanti orecchini d'oro massiccio, e si riaggiustò i capelli freschi di tinta e pettinati a cofana in stile Alessandra di Danimarca, Principessa di Galles ai tempi della regina Vittoria.
Poi si fiondò a tavola e divorò tutti gli antipasti.
Quella sera la sua voracità pareva ancora più implacabile del solito.
Fece fuori nell'ordine: tagliatelle alla cacciatora, tortellini panna e speck. pasta al forno paglia e fieno, cinghiale arrosto, salsicce e cotechino, piadina al prosciutto, patate fritte, insalata di rucola con aceto balsamico di Modena, macedonia di frutti di bosco, due grappoli d'uva da tavola, torta romantica, viennetta, gelato al mascarpone, sorbetto al limone, caffè doppio, due bicchieri di Fernet, il tutto innaffiato da una bottiglia di Sangiovese di Romagna.
Per tutto il periodo, non aveva proferito parola se non per dire frasi "toscane" del tipo "bona la salciccia!"
Al termine di quella che si può ben definire la Madre di tutte le Abbuffate, la Signorina De Toschi divenne paonazza, gli occhi sembravano uscirle dalle orbite, e la pappagorgia era gonfia come quella di un grosso rospo violaceo.
Ma c'era qualcosa di ancor più terribile nel suo sguardo.
Aveva un'espressione feroce e infuocata, come un predatore che ha appena abbattuto un esercito di prede indifese.

Risultati immagini per regina di cuori alice processo

Immagine correlata

Fu a quel punto che avvenne l'irreparabile.
Il Sottosegretario De Angelis tornò alla carica con le sue sviolinate e offrì alla De Toschi una mentina digestiva al rabarbaro.
La Signorina fu dubbiosa:
<<Ho veramente mangiato troppo stasera. Temo che non ci stia più niente nel mio stomaco>>
Ma il Sottosegretario non si arrese:
<<E' solo una mentina digestiva, vedrà che dopo averla sciolta in bocca, si sentirà subito meglio>>
La De Toschi rimase per qualche secondo a contemplare, perplessa, la mentina:
<<E va bene, tanto se ho fatto 30 posso anche fare 31!>>
Mai proverbio fu meno appropriato alla situazione.
Dopo aver fagocitato la mentina in tutta fretta, la Signorina parve sul punto di esplodere.
Per un istante rimase incerta.
Poi strabuzzò gli occhi, sollevò leggermente la mano destra con l'indice alzato e cercò di pronunciare una parola che non venne.

Risultati immagini per regina di cuori alice

Un secondo dopo gli occhi le rotearono verso l'alto, la bocca si riempì di bava e la pachidermica Signorina collassò a terra in tutta la tua tonnellata di peso, facendo rimbombare i pavimenti, tanto che i vicini temettero si trattasse di un terremoto.
Non era un evento sismico, eppure fu qualcosa di ancor più terribile a vedersi, perché la De Toschi schiattò per congestione gastrica sotto gli occhi esterrefatti di tutti i suoi ex alunni.
Mentre la Signorina lasciava questo mondo in maniera così incresciosa, il Sottosegretario De Angelis guardò le sue mentine e le buttò nel cestino dei rifiuti, come se volesse liberarsi dell'arma del delitto.

lunedì 29 maggio 2017

Enchanted woods and fairy forests

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto, natura e acqua

L'immagine può contenere: albero, spazio all'aperto e natura

Foto

L'immagine può contenere: pianta, albero, spazio all'aperto, natura e acqua

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: albero, pianta, cielo, spazio all'aperto, natura e acqua

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto e natura



L'immagine può contenere: albero, pianta, cielo, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

L'immagine può contenere: pianta, spazio all'aperto e acqua

L'immagine può contenere: cielo, pianta, nuvola, albero, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: uccello e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, fiore e pianta

L'immagine può contenere: pianta, albero, ponte, spazio all'aperto, natura e acqua



L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, albero, pianta, spazio all'aperto e natura

Foto

L'immagine può contenere: cielo, albero, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: albero, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto

L'immagine può contenere: albero, pianta e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: pianta, albero, spazio all'aperto, natura e acqua

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto, acqua e natura

L'immagine può contenere: montagna, cielo, nuvola, albero, spazio all'aperto e natura


Fairies and fairytales

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

L'immagine può contenere: notte

L'immagine può contenere: 1 persona

نكتب .. كي لا نمُوت صمتا .. كي نجِد للألم فِينا متنفساً .. كي نُهدي قلوبنا حياةً أشبه بالحياة ..  :

Chu Yuyan from the xianxia story I Shall Seal the Heavens by Chinese web novelist Er Gen. English translation available at wuxiaworld.com:

Foto

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, albero, pianta e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, albero, spazio all'aperto e natura

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Linda & Roger Garland - Legends  (The Book of the Unicorn):

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

Sylphenschuh:

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto

Inana (Sumerian)/Ištar (Akkadian) is among the most important deities and the most important goddess in the Mesopotamian pantheon. She is primarily known as the goddess of sexual love but is equally prominent as the goddess of warfare. In her astral aspect, Inana/Ištar is the planet Venus, the morning and the evening star.:

https://flic.kr/p/efc6mo | Daniel Fearing | The bookplate of Daniel Fearing, collected by Daniel Fearing. Designed by E.B. Bird in 1918. Country: USA. Dimensions: 6.2 x 12.5. Features: mermaid coming out of water; galleon; "Watercraft Plates"; "Newport RI"; cliff. Type: Proof. In the Fearing Watercraft collection.:

risunok:

L'immagine può contenere: notte e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: 1 persona, notte e sMS

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto


L'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: notte

L'immagine può contenere: 1 persona, acqua e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone