mercoledì 20 maggio 2015

Estgot. Capitolo 80. Friedrich e Sidonie





L'ambasciatore Friedrich Waldemar, padre di Roman, si trovava nel grande soggiorno di Sleepy Providence, sorseggiando una tazza di tè insieme a sua zia, l'anziana Sidonie.

<<Ci hai messi in bel guaio, Sidonie, come se non ne avessimo già abbastanza!
Quando mi hanno detto che eri ancora in circolazione, mi è quasi venuto un colpo. 
Spero che non ti offenderai se ti dico che ti preferivo "da morta"... >>

Sidonie gli rivolse uno sguardo tra l'annoiato e il divertito:
<<Oh, avanti, Fried, non ricominciare! Dobbiamo guardare al futuro, alla vita che verrà>>



Lui rise:
<<Temo che sarà una vita molto breve... se non prenderemo le dovute precauzioni.
Roman si crede forte, ma noi conosciamo fin troppo bene la sua vulnerabilità.
Non avrebbe dovuto umiliare in pubblico personaggi permalosi come il Duca di Albany o il principe Vlad Dracu. Abbiamo perso l'appoggio del primo, e il secondo medita per noi la rovina>>

Sidonie fece spalluce:
<<Ad Albany ci penso io. E' come un figlio per me. 

Quanto a Vlad, be'... quello è tutto un altro paio di maniche. I Dracu ci erano già nemici da molto prima, ma se avessero voluto realmente uccidere Roman l'avrebbero già fatto.
No, il loro piano è un altro, e per il momento non prevede colpi di testa. E' Gothar che li consiglia. E' lui che dobbiamo temere più di ogni altra cosa>>

Frederick si accigliò:
<<Pensavo che il più malvagio, tra gli Immortali, fosse Eclion>>

Sidonie scosse il capo:
<<Eclion è malvagio, ma non subdolo.
Gothar invece è come un ragno che tesse la sua tela nell'ombra e colpisce quando meno te lo aspetti.



Lo chiamano "il Consigliere", poiché si dice che sia lui il demone più ascoltato, quello che sta dietro alle più orrende malefatte.

Per decenni ho studiato i poteri di Gothar nei libri segreti della Collezione Burke-Roche, ad Hollow Beach, negli anni del mio esilio. 
Grimori ed altri testi proibiti: il Malleus Maleficarum, la Clavicula Salomonis, il Delomelanicon e, naturalmente, il più oscuro di tutti, il Necronomicon, il Libro della Legge dei Morti>>




Per un istintivo riflesso, e forse perché nel suo cuore era rimasto un devoto cristiano, Friedrich si fece rapidamente il segno della croce:
<<Il Necronomicon fu bruciato secoli fa dall'Inquisizione! Come osi infangare il buon nome dei Waldemar con queste stregonerie?>>

Sidonie lo zittì con un gesto infastidito:
<<Risparmiami le tue svenevolezze da seminarista! 
Devi ascoltare bene ciò che ti dico, se vuoi essere pronto, quando sarà il momento di agire.
Quello che conta è capire la minaccia che proviene da Gothar.
Una volta lady Margaret mi disse:

 "Esiste un luogo che ci terrorizza tutte

Un luogo dove è sempre inverno, ed è sempre buio, e c'è sempre il ghiaccio, e il vento del Nord che flagella le ossa.



E' stato detto: un giorno un Albino verrà: egli andrà dove noi non possiamo, oltre i bastioni d'ebano e le torri di ghiaccio, nella terra di Gothian>>



Friedrich era confuso:
<<Un luogo che le terrorizza tutte? I bastioni d'ebano? Le torri di ghiaccio? La terra di Gothian? Sono tutte farneticazioni prive di senso...>>



Sidonie gli puntò contro un indice artigliato:
<<Io ho scoperto il significato di quelle parole! So cos'è Gothian e dove si trova. E so chi è l'Albino.
Ora apri bene le orecchie, nipote, se ci tieni a salvare la pelle. 
La vera minaccia proviene dal nesso tra la famiglia Dracu e la futura dinastia che regnerà su Gothian>>



Lui la osservò con aria sbalordita:
<<Tu stai vaneggiando. Ed io sbaglio a darti corda su...>>>

<<Zitto e ascolta! Mathilda Dracu, una delle sorelle del principe Vlad, ha sposato un ricchissimo ed eccentrico personaggio, il conte Herbert Von Steinberg.



Herbert e Mathilda sono una coppia di pazzi sadomasochisti, ma la loro vera pericolosità è un'altra.



La loro unica figlia, Herbertha von Steinberg, è una Sacerdotessa di Gothar e sul suo conto girano voci raccapriccianti. 



Dicono che sia una vera vampira, una che beve il sangue.



Pare che si sia congiunta carnalmente con lo stesso Gothar e gli abbia dato un figlio...
... un Albino.



Lo tengono sempre nascosto in una loro residenza, in Germania, nella Selva Nera.
Si chiama Fenrik e porta il cognome dei Von Steinberg.
Nessuno l'ha mai visto in faccia, ma al solo nominarlo gli Iniziati rabbrividiscono.
Non è umano, almeno non del tutto.
E' lui che dobbiamo temere. 
Sarà lui il nostro vero antagonista, quello che si scaglierà contro la nostra famiglia e poi contro l'umanità intera.
Se c'è qualcuno da temere, qualcuno di cui avere realmente paura, questo è lui, Fenrik von Steinberg, futuro conte di Gothian!>>





Luxury fashion and lifestyle. The Month of Roses

















































Sarah Gadon nella parte di Elisabetta II da giovane (Prima foto promozionale di #ARoyalNightOut)