domenica 9 agosto 2015

Bandiera dell'Impero del Nuovo Ordine Mondiale

Paralisi del sonno

Paralisi del sonno, c'è chi dà la colpa alla Pandafeche
Vi è mai capitato di svegliarvi improvvisamente durante la notte, nel bel mezzo di un sogno, e avere la sensazione di non potervi muovere, come se foste paralizzati? Se vi è capitato sappiate che non siete gli unici cui succedono questi fenomeni definiti paralisi del sonno, un fenomeno che può colpire fino al 40% della popolazione.
La paralisi del sonno è un fenomeno in cui una persona, in procinto di addormentarsi o al risveglio, sperimenta temporaneamente l’incapacità di muoversi, di parlare, o reagire. E’ uno stato di transizione tra la veglia e il sonno, caratterizzato da atonia muscolare completa (debolezza muscolare). E’ spesso accompagnata da allucinazioni terrificanti (come un intruso in camera) a cui non si è in grado di reagire a causa di paralisi ed esperienze fisiche (quali forte corrente che attraversa il corpo superiore). Una ipotesi è che sia il risultato di sonno REM perturbato, che induce normalmente atonia muscolare completa. La paralisi del sonno è stata associata a disturbi come la narcolessia, emicranie, disturbi d’ansia, e apnea ostruttiva del sonno; tuttavia, può anche verificarsi da sola.

La controversa Teoria Gender

Debito pubblico pro capite nel mondo

Il sistema monetario mondiale



L'Estonia e la Lettonia sono entrate nell'eurozona e le loro monete non hanno più valore legale.
Il rublo russo fa parte del "blocco" delle valute asiatiche.

Mappa delle più grandi minacce percepite nel mondo

PG_15.06.30_Global-Threats

Mappa del gasdotto TAP e dei gasdotti che passeranno per la Grecia e i Balcani

turkishstream

Mappa dei paesi favorevoli e contrari all'uscita della Grecia dall'Eurozona

Mappa dell'Isis e dei suoi alleati e avversari